fbpx

WL DATASET-SOA

WL DATASET-SOA2019-07-11T15:06:35+02:00

Prima del 25 gennaio 2000, data di pubblicazione del d.p.r. 34, primo “Regolamento” SOA, le imprese erano soggette ad iscrizione all’Albo Nazionale dei Costruttori, ora abrogato.

La modalità di iscrizione era abbastanza similare all’attuale sistema di Qualificazione ed esistevano già le categorie di opere e le classifiche di importo, sebbene differenti per tipologia e dimensione. Con l’avvento del Regolamento sopracitato, l’unico documento qualificante diviene l’Attestazione SOA.

Nel 2006 viene pubblicato il Codice dei Contratti Pubblici d.lgs 163, che abroga la legge 109/94 ed anticipa l’imminente revisione del regolamento di qualificazione.

Nel dicembre 2010 viene pubblicato il d.p.r. 207, secondo “Regolamento” SOA, che abroga il precedente ed entra in vigore l’8 giugno del 2011.

Pur ampiamente rinnovato (vengono modificate categorie e classifiche, perfezionati i requisiti necessari, ridotto il costo di Attestazione per le piccole imprese, etc.), nella sostanza non apporta modifiche significative al già rodato sistema di Qualificazione.

Pertanto, qualunque impresa che intenda partecipare a pubbliche gare d’appalto per l’esecuzione di opere con importo maggiore di € 150.000,00, è tenuta a conseguire l’Attestazione SOA e presentarla come documento unico di Qualificazione.

Esistono svariati Organismi di Attestazione autorizzati a rilasciare l’Attestazione SOA dall’Autorità per i Contratti Pubblici, ma è consigliabile affidarsi ad un consulente qualificato per un orientamento generale, e per una verifica preventiva dei requisiti di Attestazione.

In quest’ottica abbiamo sviluppato la lista QLA-SOA che raccoglie in modo strutturato le informazioni sulle aziende certificate SOA ai fini dei controlli antiriciclaggio. La lista è consultabile in modo automatico, tramite appositi sistemi automatici integrabili all’interno delle procedure antiriciclaggio utilizzate dagli Intermediari Finanziari.

DOWNLOAD