fbpx

Cybersecurity: la tua identità è al sicuro?

Oggi, le persone generalmente condividono on-line dati personali sensibili, tra cui dettagli finanziari, con un gran numero di aziende, confidando sul fatto che le loro informazioni siano al sicuro e che vengano elaborate e conservare con il massimo della protezione. In seguito all’allarme inoltrato a Facebook che ha visto compromessa la sicurezza dei dati dei propri utenti, la questione sulla cybersecurity è diventata ancora più centrale.

Ci sono tanti modi per evitare che la propria identità sul web venga  letteralmente rubata o che i tuoi dati sensibili vengano riutilizzati per scopi di frode, riciclaggio di denaro e finanziamento al terrorismo. Uno tra questi è di evitare di diffondere digitalmente i dati. Ma nell’era digitale è pressochè impossibile non lanciare nel buco nero di internet almeno uno dei propri dati più sensibili. Pensate quotidianamente a quanti acquisti online effettuate, a quante carte avete registrato sui vostri smartphone e a quante volte banalmente avete inserito in qualche form di iscrizione i vostri nome, cognome e data di nascita.

La domanda quindi nasce spontanea: la tua identità è al sicuro?

E sicuramente ti chiederai anche se esistono degli strumenti per verificare che la tua identità non sia compromessa sul web, o peggio ancora nel dark web.

Con Acuris Cybercheck è possibile individuare e monitorare informazioni compromesse all’interno del darkweb, saprai se i dati sono a rischio e sarai anche in grado di agire immediatamente. Alimentato a partire dal 2008, il database Acuris Cybercheck è in grado di fornire tutte le informazioni tracciate e raccolte nel darkweb, e include:

  • Dati identificativi (nome, cognome, codice fiscale, indirizzo, passaporto, carta di identità, patente)
  • Dati personali (mail, password, domande segrete, user e password di accesso a Ebay, Paypal)
  • Dati finanziari (username e password accesso a conti bancari, numeri di carte di credito compresi i pin)

Acuris Cybercheck inoltre si avvale di esperti analisti per ricercare e raccogliere dati compromessi da oltre 1.000 forum criminali, siti web e chatroom. Questi siti web vengono costantemente chiusi e spostati per evitare di essere scoperti: è per questo il monitoraggio continuo previsto da Acuris Cybercheck offre un vantaggio unico rispetto alla ricerca automatica.

E per la tua azienda?  Acuris Cybercheck consente di:

  • Migliorare la conformità al GDPR
  • Fornire prove di una potenziale violazione dei dati
  • Comprendere la propria esposizione alle frodi e phishing

Per scoprire di più su questo prezioso strumento pensato per proteggere te e il tuo business contattaci al 06 8777 6655 o compila il form sottostante. 

BE INFORMED, BE COMPLIANT 

2019-09-11T14:19:03+02:00